Martedì, 11 Agosto 2020

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Saldi estivi. Le regioni posticipano la data di avvio al 1 agosto

12 maggio 2020   

Il calendario dei saldi cambia quest’anno per l’emergenza da covid-19. La data di avvio, unica per tutta Italia, è stata posticipata al 1 agosto, anziché ai primi di luglio come in passato.

La Conferenza delle Regioni ha preso la decisione di posticipare l’inizio dei saldi estivi su sollecitazione degli assessori alle attività produttive e di Federmoda Italia – Confcommercio.

“Apprendiamo con soddisfazione la decisione della Conferenza delle Regioni di assecondare le nostre proposte, posticipando la data di avvio dei saldi nell`interesse della categoria e alla luce del nuovo scenario di mercato – afferma il Presidente di Federazione Moda Italia-Confcommercio, Renato Borghi. Una scelta responsabile, nell`interesse del mantenimento della data unica nazionale, che premia la volontà espressa a larga maggioranza dalle aziende rappresentate e i nostri sforzi atti a promuovere l’indirizzo più sentito. Su oltre 4 mila imprese di tutta Italia, il 94% si era detto contrario alla data prevista del 4 luglio. La soluzione preferita dalla gran parte delle aziende è la posticipazione (52%), seguita dalla sospensione dei saldi (29%). Solo l’8% ha chiesto di anticiparli. Il 6% voleva mantenere la data del primo sabato di luglio. C’è stato poi un 5% di aziende che ha preferito ‘dribblare’ la domanda, esprimendo considerazioni su altre problematiche della categoria come la concorrenza sleale del web e la necessità di una regolamentazione delle vendite online. Gli imprenditori del settore confermano di voler l’inizio delle vendite in saldo all’effettiva fine stagione, tanto per i saldi estivi quanto per quelli invernali. Auspichiamo– conclude Borghi – di riaprire il prima possibile e che tutte le Regioni adottino quanto prima i provvedimenti in linea con l’indirizzo della Conferenza, sospendendo altresì il divieto delle vendite promozionali nel periodo antecedente i saldi. Alla ripartenza servono certezze anche su questo fronte per programmare un futuro già molto incerto”.

ANALISI DELLE RISPOSTE DEL QUESTIONARIO SOMMINISTRATO AGLI ASSOCIATI NELLE SCORSE SETTIMANE


Condividi questa pagina: 
Immagine

Seguici su

         

Io acquisto sotto casa

Emergenza Coronavirus

Sistema Confcommercio Cosenza

 

 

Orari di apertura

I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì:
   - Mattina: 8:30 - 13:00
   - Pomeriggio: 15:00 - 18:30