Lunedì, 26 Ottobre 2020

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Obbligo comunicazione PEC al Registro Imprese

18 settembre 2020   

L’art. 37 del D.L. 76/2020 (Decreto Semplificazioni) prevede l`obbligo per tutte le imprese della comunicazione telematica al Registro delle Imprese del proprio domicilio digitale (già PEC), entro e non oltre il 1 ottobre 2020.

Il nuovo decreto Semplificazioni prevede un inasprimento delle misure in caso di mancato adeguamento alle nuove disposizioni.

È prevista, infatti, una sanzione amministrativa per le società e per le imprese individuali che non ottemperano, che fa venir meno il precedente sistema che prevedeva, in caso di mancata comunicazione della Pec al RI, la sola “sospensione” delle pratiche al Registro imprese.

Le imprese che ometteranno la comunicazione incorreranno nella sanzione ex art. 2630 c.c. (da un minimo di 206 euro a un massimo di 2.064 euro), raddoppiata per le società, o ex art. 2194 c.c. (da un minimo di 30 euro a un massimo di 1.548 euro), triplicata se imprese individuali.

Inoltre, per le imprese inadempienti, il registro imprese provvederà successivamente ad attribuire ed iscrivere d`ufficio un domicilio digitale, sempre con pagamento della sanzione.

Nessuna comunicazione è dovuta da parte delle imprese che hanno già iscritto un indirizzo PEC valido, attivo e nella loro disponibilità esclusiva.

Se non hai ancora un indirizzo PEC i nostri uffici possono aiutarti ad crearne ed acquistarne uno e in seguito comunicarlo per te al Registro Imprese:

COSENZA - Tel. 0984 77181 email cosenza@confcommercio.it

CORIGLIANO CALABRO - Tel 0983 859021 email corigliano@confcommercio.cs.it

Condividi questa pagina: 
Immagine

Seguici su

         

Io acquisto sotto casa

Emergenza Coronavirus

Sistema Confcommercio Cosenza

 

 

Orari di apertura

I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì:
   - Mattina: 8:30 - 13:00
   - Pomeriggio: 15:00 - 18:30