Martedì, 17 Settembre 2019

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Il presidente di Assocultura ad Atene Alla riscoperta dei legami culturali tra Grecia e Calabria

14 febbraio 2012   

Mercoledì 1 febbraio, l’avvocato Mariano Marchese, Presidente di Assocultura, associazione culturale costituita all’interno di Confcommercio Cosenza, ha incontrato ad Atene gli studenti della locale scuola italiana nel corso di una stimolante conferenza/dibattito.

L’incontro, aperto a tutta la comunità italo-greca, ha avuto ad oggetto il contenuto dei tre romanzi di Marchese – La mia Grecia, Giallo D’Irlanda e Memorie di Jonathan -  editi dalla casa editrice Luigi Pellegrini di Cosenza.

I testi sono stati accuratamente selezionati dal dirigente - Dott. Oldino Cernoia - e dai docenti che li hanno precedentemente sottoposti agli studenti perché ritenuti “validi strumenti per la formazione”.

La conferenza/dibattito è stata patrocinata dal Ministero italiano degli Affari Esteri e dalla Scuola Italiana di Atene in collaborazione con l’Istituto di Cultura Italiana di Atene e l’Ambasciata Italiana rappresentata dal Console dott. Francesco latronico.

Nel mese di gennaio nella stessa sede si era tenuto un altro incontro  con il famoso scrittore greco Pietro Markaris.

Nel corso dell’animato dibattito che ha evidenziato il notevole interesse dei presenti verso i romanzi di viaggio – il genere letterario utilizzato proprio da Mariano Marchese – è emersa l’esigenza di rafforzare i rapporti tra la Grecia e la Magna Grecia attraverso una serie di iniziative tese a valorizzare i legami profondi che uniscono Grecia e Italia meridionale - in particolare la Calabria - tra le quali quella di aprire un ufficio di rappresentanza di Assocultura ad Atene. La notizia ha suscitato l’interesse e il plauso del Console che si è detto disponibile ad intraprendere qualsiasi iniziativa per concretizzarla nel più breve tempo possibile.

A tal proposito, Confcommercio Cosenza è stata invitata a partecipare ad un tavolo di concertazione per discutere, con l’istituto di cultura greco, una prossima forma di collaborazione volta proprio alla riscoperta dei legami culturali tra la provincia di Cosenza e la Grecia.

Sempre nel corso della conferenza, vivacizzata dai numerosi interventi dei presenti, Marchese – nella sua qualità di presidente di Assocultura – in un’ottica di interazione sempre maggiore con il mondo e la cultura greci ha annunciato di aver presentato in collaborazione con il KE. TH. I. S. – Center of Therapeutic Horse-Riding – di Serres, Salonicco, un progetto di ricerca teso alla riabilitazione alternativa, ippo-terapia, di 49 soggetti di nazionalità italiana (10 adulti e 39 bambini) affetti da problemi psicologici oltre ad una serie di iniziative tese a valorizzare le culture italo-greche nelle loro molteplici declinazioni.

Lo scrittore Mariano Marchese si e’ detto molto soddisfatto dell’incontro avuto con la comunità italo-greca di Atene e felice per la manifestazione di interesse esplicitata dall’editore Laskaratos, titolare della casa editrice Ateniese AIORA’, per la realizzazione, in collaborazione con la casa editrice di Cosenza Luigi Pellegrini, di una co-edizione bilingue dei suoi romanzi.

Condividi questa pagina: 
Immagine

Seguici su

        

Sistema Confcommercio Cosenza

 

 

Orari di apertura

I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì:
   - Mattina: 8:30 - 13:00
   - Pomeriggio: 15:00 - 18:30