Domenica, 22 Settembre 2019

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Debiti della Pubblica Amministrazione: boom di richieste

13 maggio 2013   

Al via il rimborso dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della P.A. Le somme iniziali stanziate sono pari a 4 miliardi, ed inferiori di 2 miliardi rispetto a quanto richiesto da Comuni, Province ed altri enti. “Nell`ambito della procedura prevista relativa allo sblocco dei pagamenti della Pubblica Amministrazione – chiarisce il Ministero del Tesoro – sono state ricevute un totale di oltre 1.500 domande di anticipazione di liquidità, per un importo complessivo di circa 6 miliardi di euro. Considerando che le cifre richieste superano l`importo delle somme del Fondo dedicato agli Enti locali da 4 miliardi di euro (2 miliardi per il 2013 e 2 miliardi per il 2014) si procederà ad un riparto delle somme richieste”. “L’accordo raggiunto tra le Regioni per il riparto dei fondi per i debiti della Pubblica Amministrazione ci aiuta a chiudere una serie di partite importanti”, ha in proposito dichiarato il governatore della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, il quale ha aggiunto che “la richiesta della Calabria era originariamente di 600 milioni ma, escludendo quelli fuori bilancio, si arrivava a 499 milioni. Ora saranno erogati fondi pari al 55% e dunque 278 milioni di euro”.

Condividi questa pagina: 
Immagine

Seguici su

        

Sistema Confcommercio Cosenza

 

 

Orari di apertura

I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì:
   - Mattina: 8:30 - 13:00
   - Pomeriggio: 15:00 - 18:30