Martedì, 17 Settembre 2019

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Comunicazione ai Titolari delle Aziende

20 luglio 2010   

Egr. Imprenditore,
Confcommercio Cosenza, già dal dicembre 2008, ha provveduto, di comune accordo con le segreterie provinciali cosentine delle organizzazioni sindacali dei lavoratori - Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs-Uil - a ricostituire l’Ente Bilaterale del Terziario, così come previsto dal CCNL Terziario Distribuzione e Servizi (noto soprattutto come contratto del Commercio).
L’Ente ha assunto la denominazione EBC ed ha provveduto tra l’altro a:

      determinare la sede legale presso Confcommercio Cosenza
      costituire la Commissione Paritetica per il Mercato del Lavoro
      costituire la Commissione Paritetica di Conciliazione
      approvare un proprio REGOLAMENTO
      avviare la costituzione della Commissione Paritetica di Certificazione dei Contratti di Lavoro

L’iscrizione all’Ente Bilaterale è prevista dal contratto collettivo Nazionale di Lavoro e dà diritto alle aziende ed ai lavoratori aderenti di beneficiare dei servizi e delle opportunità fornite dall’Ente.
La  misura delle quote è stabilita (ai sensi dell’art. 21 del CCNL del Terziario Distribuzione e Servizi) nella percentuale dello 0,10% a carico del datore di lavoro e dello 0,05% a carico del lavoratore, calcolati su paga base e contingenza per 14 mensilità.
Si ricorda che il versamento delle quote contributive a favore degli Enti Bilaterali Territoriali è previsto dall` art. 21  del CCNL Terziario Distribuzione e Servizi e che pertanto deve essere effettuato da tutte le aziende che applicano il suddetto contratto.
I versamenti da destinare all’Ente devono essere intestati a Ente Bilaterale del Terziario della Provincia di Cosenza e possono essere effettuati in una delle due seguenti modalità:

                  bonifico sul codice IBAN IT 30 O 07601 16200 000093986016
                  versamento con bollettino postale sul conto corrente numero 93986016


Si riporta di seguito l`art. 21 del CCNL Terziario Distribuzione e Servizi dal quale si evince l`obbligatorietà del versamento a favore degli Enti Bilaterali Territoriali

 omissis

Art.21  Ad integrazione e modifica dell’art. 1 dell’accordo sindacale 20/7/1989 e dell’art. 3, dell’accordo di rinnovo 29/11/1996, con decorrenza dall’1/1/2000, il contributo da destinare in favore dell’Ente Bilaterale territoriale è stabilito nella misura dello 0,10% a carico dell’azienda e dello 0,05% a carico del lavoratore su paga base e contingenza. Le parti si danno atto che, a decorrere dall’1/1/2000, nel computo degli aumenti del contratto si è tenuto conto dell’obbligatorietà del contributo dello 0,10% su paga base e contingenza a carico delle aziende.Conseguentemente, con la medesima decorrenza, l’azienda che ometta il versamento delle suddette quote è tenuta a corrispondere al lavoratore un elemento distinto della retribuzione di importo pari allo 0,10% di paga base e contingenza. L’e.d.r. di cui al comma precedente viene corrisposto per 14 mensilità e non è utile ai fini del computo di qualsiasi istituto legale e contrattuale, ivi compreso il trattamento di fine rapporto.”

Si fa notare che l’e.d.r. di cui sopra essendo un elemento retributivo dovrà essere assoggettato ai contributi previdenziali ed assistenziali, per cui il mancato versamento all’EBC comporta una maggiorazione dei costi a carico dell’azienda.


Per qualunque chiarimento contattare i nostri uffici allo 0984/77181 o scrivere al seguente indirizzo e-mail entebilaterale@confcommercio.cs.it

Condividi questa pagina: 
Immagine

Seguici su

        

Sistema Confcommercio Cosenza

 

 

Orari di apertura

I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì:
   - Mattina: 8:30 - 13:00
   - Pomeriggio: 15:00 - 18:30