Mercoledì, 8 Luglio 2020

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

Al via il credito d’imposta sugli affitti degli immobili a uso non abitativo

8 giugno 2020   

Con la risoluzione n. 32/e l’Agenzia delle Entrate il 6 giugno ha reso noto che è possibile utilizzare il credito d’imposta del 60 per cento del canone mensile in compensazione parziale per la locazione, il leasing o la concessione di immobili ad uso non abitativo destinati allo svolgimento di attività industriali, commerciali, artigianali, agricole.

A tal proposito, è istituito il codice tributo “6920” che consente alle imprese la compensazione con modello F24, utilizzando i servizi telematici delle Entrate.

È inoltre disponibile la circolare n. 14 firmata dal Direttore dell’Agenzia, Ernesto Maria Ruffini, che fornisce i primi chiarimenti sull’utilizzo della misura agevolativa prevista dall’articolo 28 del decreto Rilancio. Dai requisiti per accedere sino alle modalità di fruizione del credito, il documento di prassi si sofferma anche sui beneficiari includendo anche i forfetari e gli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti, che svolgono attività istituzionale di interesse generale.

Tutte le specifiche del comunicato stampa diramato e relative circolare sono allegati a questo articolo.

ComunicatoAG6giu2020

Circolare 14 del 6 giugno 2020_ Credito Imposta locazioni DLRilancio

AG-risoluzione_32e-6giu2020

Condividi questa pagina: 
Immagine

Seguici su

         

Emergenza Coronavirus

Sistema Confcommercio Cosenza

 

 

Orari di apertura

I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì:
   - Mattina: 8:30 - 13:00
   - Pomeriggio: 15:00 - 18:30